Wednesday, December 28, 2011

Pane con farina di castagne e noci di macadamia

Oggi a casa mia giornata di lavoro (ma solo oggi, non voglio poi esagerare, eh!). Via in ufficio per alcune ore, organizzata la chiusura dell'anno con tanto di pausa caffè naturalmente :-P

Se il buongiorno si vede dal mattino oggi effettivamente la giornata è partita bene, con una colazione sana! Con pane di castagne preparato in casa, formaggio francese, miele di castagno greco e con una tazza del mio amato thè inglese. Internazionale :-)

Questo pane era in progetto da parecchio. Ma chissà perchè non l'ho mai fatto (forse pigrizia?)... Ha decisamente un sapore particolare e sicuramente non dà grandi soddisfazioni a chi ama vedere le proprie pagnotte lievitare alla grande. Ma giuro: Accompagna benissimo formaggi e miele di castagno. 


Ingredienti

500 g di farina tipo 550
100 g di farina di castagne
42 g di lievito di birra fresco
50 ml di olio di semi di girasole
300 ml di acqua tiepida
mezzo cucchiaino di sale
150 g di noci di macadamia salate

Sciogliere il lievito prima in 3 cucchiai di acqua tiepida poi aggiungere il resto. Mescolare insieme le 2 farine, unire l'olio ed il lievito sciolto e con l'aiuto di una planetaria iniziare a impastare. Aggiungere quindi il sale e continuare a impastare, incorporando le noci di macadamia precedentemente tritate grossolonamente. Quando la pasta risulterà liscia e omogenea, metterla in una terrina infarinata e incidetela con un taglio a croce superficiale. Coprire il recipiente con un telo umido e lasciare lievitare a luogo caldo per ca. 3 ore, finchè l'impasto sarà raddopiato di volume. Lavorare brevemente l'impasto lievitato e ponerlo in uno stampo da plumcake precedentemente imburrato e infarinato. Coprire lo stampo con un telo e lasciare lievitare per almeno 30 minuti finchè l'impasto raggiungerà il bordo dello stampo. Cuocere a forno ventilato già caldo a 190° per ca. 45 minuti. Sformare il pane e lasciarlo raffreddare su una griglia.

2 comments:

arabafelice said...

Sono contenta di poter utilizzare la mia farina di castagne per qualcosa di diverso dal solito castagnaccio, grazie!

Gina said...

Allora fammi sapere se lo fai ;-)